news letter

02.jpg

Tesseramento

manifesto2018

Slideshow CK

This is a bridge
This bridge is very long
On the road again
This slideshow uses a JQuery script adapted from Pixedelic
insegnare
insegnare

“Mai come stavolta spiace dover scrivere: l’avevamo detto! Stamattina, nella Zona industriale di Catania, un motociclista è rimasto gravemente ferito a seguito di uno scontro con un'auto nello  Stradale Primosole 50 in prossimità dello stabilimento ST. Avevamo denunciato che le condizioni di sicurezza in quell’area sono ormai al di sotto del minimo tollerabile, che migliaia di donne e uomini ogni giorno rischiano la propria pelle e i propri mezzi per raggiungere il posto di lavoro. Avevamo scritto che la battaglia contro il degrado della Zona industriale è ormai, per noi, la madre di tutte le vertenze. Irsap e istituzioni politiche, però, continuano a promettere interventi e non mantenere gli impegni. Siamo stufi, francamente stufi!”. Lo affermano la segretaria generale della Uil di Catania, Enza Meli, e il responsabile del Dipartimento Industria Uil, Luca Vecchio, che aggiungono: “Siamo costretti a commentare ancora una volta il verificarsi di incidenti stradali in una Zona tanto frequentata quanto abbandonata a sé stessa. La mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria è inquietante. Proprio nello Stradale Primosole, peraltro, avevamo inutilmente sollecitato il potenziamento dell'illuminazione, l'installazione di guardrail e una sopraelevata per consentire l'attraversamento pedonale senza pericoli”. “Crediamo che esistano i presupposti – aggiungono Enza Meli e Luca Vecchio – perché la magistratura accerti le responsabilità di chi omette la realizzazione di opere, individuate persino in sede prefettizia o al Comune dov’erano stati per ultimo annunciati lavori entro ottobre. I lavoratori sono minacciati dallo stato delle strade della Zona industriale, mentre le imprese soffrono e fuggono. Davvero un bel modo di aiutare sviluppo e occupazione, di cui tanto stiamo sentendo blaterare ancora in questi giorni di campagna elettorale per la Regione. Ovvero, per l’ente che dopo le Asi ha partorito l’Irsap. Un disastro, ancora uno!”.   

 

6A9A8819rid

Enza Meli

UIL Catania.

Biografia

Interventi

Gruppo dirigente

La UIL di Catania è anche su Facebook seguici :facebook

Concorso fotografico

Discriminazioni

Eventi

Nessuna evento nel calendario
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Area Riservata UIL